Top 5 – Rete Open Source e monitoraggio delle prestazioni + sistema di allarme

Top 5 – Rete Open Source e monitoraggio delle prestazioni + sistema di allarme

Introduzione – Monitoraggio della rete e le applicazioni diverse è la parte più importante del bussiness. Quindi la scelta di strumenti di monitoraggio è fondamentale e più importante compito, perché si risponde pienamente a questo strumento per comunicare ogni volta che qualcosa va storto!

1) Nagios – è un popolare aperta monitor di computer source del sistema, monitoraggio della rete e il monitoraggio delle applicazioni delle infrastrutture software. Nagios offre completo di monitoraggio e di allarme per i server, switch, applicazioni e servizi ed è considerato come l’industria defacto
standard. Nagios supporta due tipi di sorveglianza attiva e passiva. In caso di programmi di monitoraggio attivi nagios o controlla attivamente i servizi di cui, mentre in caso di controlli passivi, l’applicazione esterna può essere utilizzata per presentare risultati del controllo di servizio.
– Per i controlli passivi NSCA (Nagios Servizio Acceptor Check) demone dovrebbe girare su server nagios ad accettare assegni passivi sulla rete, che presenteranno controllo passivo per nagios tramite unix socket.
– Per i controlli Acitive NRPE (Nagios Remote Plugin Executor) daemon volontà deve essere eseguito sulla macchina remota per monitorare i servizi. Tuttavia è possibile utilizzare SSH pure.

Per monitorare host remoti e servizi per la comunità nagios fornire qualche plugin come mostrato qui sotto …
* NRPE – daemon NRPE verrà eseguito su host remoti e Nagios servizi di controlli su host remoti tramite il plugin check_nrpe (comando) da host nagios.
* Check_MK – Il miglior plugin di Nagios per il monitoraggio host remoto. La bellezza di questo plugin è che la maggior parte dei servizi commons vengono controllati in una sola connessione a host remoti ei risultati sono presentati i risultati passivi a Nagios. Questo migliora le prestazioni, meno traffico di rete e, naturalmente, nessun carico o onere per host remoto (che stiamo monitorando). Per Check_MK, dobbiamo installare l’agente check_mk cioè check_mk_agent semplice script di shell e si legano a questo script porta TCP 6556 con daemon xinetd. Check_MK fornisce inoltre le seguenti caratteristiche.
– Check_MK supporto dinamico nagios configurazione generazione, l’inventario dei controlli.
– Livestatus – un plugin bellissimo di comunicare con nagios (unix socket)
– Nagios Multisite GUI – nagios monitor multipli da un’unica interfaccia web based
– Supporta SNMP e rilevamenti di servizi automatici per molti switch, router cisco e filer NetApp pure.
Nagios Multisite GUI – Un’altra bellezza di Check_MK nagios plugin è montoring nagios multipli utilizzando una sola interfaccia basata su web. Questo webbased interfaccia usese Check_MK plug Livestatus per ottenere i dati nagios.
Check_MK – http://mathias-kettner.de/
URL – http://www.nagios.org/~~V
Autore – Ethan Galstad

2) Ganglia – è una soluzione scalabile distribuita strumento Monitor di sistema ad alte prestazioni, sistemi informatici, quali i cluster e reti. Esso consente all’utente di visualizzare in remoto le statistiche dal vivo o storici (come il carico medio della CPU o l’utilizzo della rete) per tutte le macchine che vengono monitorati. Gangli è molto utile per scoprire l’utilizzo delle risorse saggia applicazione o squadra anche in ambiente cluster. Dobbiamo installato gmond (monitor daemon gangli) su ciascuna macchina (in gruppo o cluster) che raccoglie tutte le statistiche.
gmetad (metadati daemon gangli) è necessario installare su un lavorato in gruppo o cluster che raccoglierà i dati provenienti da specifici server gmond.
URL – http://ganglia.info/~~V

3) Cacti – è un open source, web-based strumento di rappresentazione grafica (frontend per RRDtool). Cacti permette ad un utente di servizi di sondaggi ad intervalli prestabiliti ed il grafico dei dati ottenuti. In genere viene utilizzato per rappresentare graficamente dati in serie temporale di parametri, quali il carico della CPU e della larghezza di banda utilizzo della rete. Cacti è meglio monitorare i dispositivi hardware come switch, router via SNMP.
URL – http://www.cacti.net/

4) Zabbix – È stato progettato per monitorare e tenere traccia dello stato dei vari servizi di rete, server e hardware di rete. Esso utilizza MySQL, PostgreSQL, SQLite, Oracle o IBM DB2 per memorizzare i dati. Il backend è scritto in C e il frontend web è scritto in PHP.
Zabbix offre diverse opzioni di controllo. Un agente Zabbix può essere installato anche su host UNIX e Windows per monitorare le statistiche come il carico della CPU, l’utilizzo della rete, spazio su disco, ecc
In alternativa alla installazione di un agente su host, Zabbix include il supporto per il monitoraggio tramite SNMP, TCP e controllo ICMP, come pure su IPMI, SSH, Telnet e l’utilizzo di parametri personalizzati.
Zabbix supporta una varietà di tempo reale meccanismi di notifica. La bellezza di Zabbix è XMPP notifiche!
URL – http://www.zabbix.com/
Autore – Alexei Vladishev

5) Zenoss – Zenoss (Zenoss Core) è un sistema open-source applicazioni, server, e la piattaforma di gestione di rete basata sul server di applicazioni Zope.
URL – http://www.zenoss.com/

NOTA – Questo elenco si basa su esperienze personali e la scelta di molti membri della comunità IndianGNU.

Grazie,
Arun Bagul

Similar Posts:

Be Sociable, Share!

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *